La spogliazione di Francesco (d’Assisi)

 

Tommaso da Celano

z francesco si spoglia - giotto

(1190ca-1260ca) Vita prima, Fonti Francescane, passim

Così il beato servo dell’Altissimo, sospinto e preparato dallo Spirito santo, essendo scoccata l’ora stabilita, si abbandona all’impulso della sua anima: calpesta i beni di questo mondo per la conquista di beni migliori. D’altronde non gli era più permesso differire: una epidemia mortifera si era diffusa ovunque, paralizzando a molti le membra in modo tale che avrebbe tolto loro anche la vita, se il Medico avesse tardato anche solo per poco. Francesco pertanto balza in piedi, fa il segno della croce, appronta un cavallo, monta in sella e, portando con sé panni di scarlatto, parte veloce per Foligno. Ivi, secondo la sua abitudine, vende tutta la merce e, con un colpo di fortuna, perfino il cavallo!

 

Continua a leggere “La spogliazione di Francesco (d’Assisi)”

Dies Irae

Tommaso da Celano

dies-irae

(1190-1250ca) (?)Da Poesia latina medievale, Milano, 1993, pag. 303ss.

Il giorno dell’ira, proprio quel giorno

ridurrà il mondo in cenere,

Davide e la Sibilla lo profetizzano.

Che gran tremore allora

quando apparirà il giudice

e, severo, tutto vaglierà.

La tromba lanciando un mirabile suono

tra i sepolcri di ogni terra

condurrà tutti davanti al trono.

Continua a leggere “Dies Irae”