Il cristianesimo al tempo dell’evoluzione

Pierre Teilhard de Chardin

teilhard-1-sized

(1881-1955) Cristologia ed evoluzione

Ci si è parlato anche troppo di agnelli e io vedrei volentieri rivenir fuori dei leoni. “Troppa dolcezza e troppa poca forza”. Con questa espressione immaginosa mi pare di compendiare le mie impressioni e la mia tesi, quando si vuole esaminare il problema di tradurre la dottrina evangelica in modo idoneo perché sia intesa dal mondo moderno.

E’ un problema vitale. La maggior parte del nostri contemporanei non ha una percezione precisa di cosa significhino il mistero dell’Incarnazione e quello della Redenzione, mentre tutti reagiscono vivacemente di fronte all’armonia o allo scompenso spirituale che quei misteri provocano sul terreno della morale e della mistica. Siamo soliti noi cristiani a illuderci che, se tanti pagani restano lontani dalla fede, ciò si deve al fatto che predichiamo un ideale troppo perfetto e troppo difficile. E’ questa proprio un’illusione. […]

Continua a leggere “Il cristianesimo al tempo dell’evoluzione”

Scienza e fede. Un progetto mistico

Pierre Teilhard de Chardin

(1881-1955) Il fenomeno umano, Milano, 1968, pagg. 382ss.

Pierre_Teilhard_de_Chardin4

Pagina straordinaria e profetica. Indimenticabile.

In apparenza, la terra moderna è nata da un movimento antireligioso. L’uomo che basta a se stesso. La ragione che sostituisce la fede. La nostra generazione, ed anche le due precedenti, hanno solo sentito parlare di conflitto tra fede e scienza. tanto che, ad un dato momento, si è potuto avere la sensazione che la scienza fosse destinata a sostituire la fede.

Ora, più la tensione si prolunga e più il conflitto sembra doversi risolvere in forma del tutto diversa: un equilibrio che non sia un’eliminazione o una dualità, ma una sintesi. Dopo quasi due secoli di lotte appassionate, né la scienza né la fede sono riuscite a diminuirsi l’un l’altra. Al contrario, diventa evidente che l’una non potrebbe normalmente svilupparsi senza l’altra: e ciò per il semplice fatto che una stessa vita le anima entrambe. Infatti, la scienza non può giungere agli estremi limiti del suo slancio e delle sue costruzioni senza colorarsi di mistica e caricarsi di fede.

Continua a leggere “Scienza e fede. Un progetto mistico”