I martiri di Tibhirine

RV15939_Articolo

Un’intervista (clicca qui) alla traduttrice Cristiana Santambrogio e a me, andata in onda ieri a Radio Vaticana, in occasione del ventennale dell’uccisione di Christan de Chergé e dei suoi compagni monaci a Tibhirine (immortalati nel film “Uomini di Dio”) e della pubblicazione di alcune pagine di Christian a commento del vangelo.

La forza di sentirsi minoranza (qui per l’intero articolo della giornalista Antonella Palermo)

Cristiana Santambrogio ha tradotto i testi di De Chergé con un fervore tutto speciale considerata la lunga esperienza di vita condotta in un monastero francese dove aveva avuto la possibilità di nutrirsi abbondantemente degli spunti di meditazioni offerte da questi monaci. …

La solitudine va immersa nella realtà“, precisa a questo riguardo Natale Benazzi, editor del libro. Bisogna continuamente essere in gioco con il mondo in cui si vive. E ancora la citazione di padre Christian: “Occorrono ancora deserti per le persone spossate”.

Continua a leggere “I martiri di Tibhirine”

A te, amico dell’ultimo minuto…

Christian de Chergé

i_monaci_di_tibhirine

(1937-1996), Testamento spirituale

Uno dei momenti più alti della spiritualità del XX secolo: snodo insuperabile del dialogo interreligioso e del senso della testimonianza cristiana.

«Quando si profila un ad-Dio

Se mi capitasse un giorno (e potrebbe essere anche oggi) di essere vittima del terrorismo che sembra voler coinvolgere ora tutti gli stranieri che vivono in Algeria, vorrei che la mia comunità, la mia Chiesa, la mia famiglia si ricordassero che la mia vita era donata a Dio e a questo Paese.

Che essi accettassero che l’unico Padrone di ogni vita non potrebbe essere estraneo a questa dipartita brutale. Che pregassero per me: come potrei essere trovato degno di tale offerta? Che sapessero associare questa morte a tante altre ugualmente violente, lasciate nell’indifferenza dell’anonimato.

Continua a leggere “A te, amico dell’ultimo minuto…”

Martiri, sciocchezze e frasi infelici.

620x413xl43-volantino-choc-parroco-121226185618_big.jpg.pagespeed.ic.xHaGKSd6D6

Mi segno, in questo periodo, con una certa continuità, le notizie che mi colpiscono. E, come spesso accade nel nostro strano mondo, le notizie tristi e talvolta umilianti sono più di quelle che rallegrano. Nonostante gli angeli cantino sulla grotta: Pace agli uomini di buona volontà.

Continua a leggere “Martiri, sciocchezze e frasi infelici.”