100 vite, il mio nuovo libro

Stavolta…. un po’ di pubblicità

STORIA DELLA CHIESA IN 100 VITE.jpg

Annunci

Dio ride

E’ in libreria (e con mio stupore anche in classifica nazionale, questa settimana: 12° nella saggistica) il libro/antologia che ho curato con testi di papa Francesco con a tema la gioia, la speranza, lo sguardo positivo verso il futuro (e anche qualche simpatica chicca) che è tipico della sua predicazione. 

Dio rideDEF (1)

Spero che sia un modo semplice e immediato per far conoscere meglio non solo quel che i giornali dicono del Papa, ma anche quello che dice lui stesso: e sono, spesso, parole profonde.

La paura che il libro scompaia…

libri

Mi prendo un momento romantico e, diciamo così, laterale ai soliti argomenti. Lavorando nell’editoria, e in un settore particolare, quale l’editoria religiosa, mi capita spesso di confrontarmi con amici sul futuro del libro e sulla (eventuale) nostalgia che la sua scomparsa porterebbe a quei molti che gli sono (soprav)vissuti fedeli. Chi mi conosce sa quanto io ami i libri (e di quanti ne sia fornita la mia biblioteca) e quanto la mia personale sussistenza sia legata al futuro dei libri. Eppure, l’idea che un giorno non ci saranno più (o, più semplicemente, che non saranno più di carta, che saranno “altro” da quel che abbiamo conosciuto) non mi provoca particolari angosce, né mi conduce a elaborare lutti.

Continua a leggere “La paura che il libro scompaia…”

Consigli di lettura 1

Nella parrocchia presso la quale vivo mi hanno chiesto dei consigli mensili per la lettura. Li riporto anche nel blog, sperando che possano essere utili, per quel che valgono. Cliccando sulla copertina, si aprono anche i link per chi voglia acquistare online.

1) Il libro per chi ha poco tempo, ma voglia di qualcosa di “forte”…

righe storte

Chiara M., Righe storte, San Paolo € 5,90 (ebook € 2,99)

Per primo propongo un libro di un’autrice che col tempo è diventata anche una cara amica, che mi arricchisce sempre con la sua capacità di leggere il quotidiano e di vivere, in esso, le sue fatiche e speranza. Poco prima dei vent’anni, infatti, Chiara è stata colpita da una malattia poco nota e progressiva, che in poco tempo l’ha costretta sulla sedia a rotelle e a convivere quotidianamente con il dolore. Righe storte, il suo nuovo libro è un inno alla speranza. Noi siamo immagine di Dio, dice Chiara, anche e soprattutto quando la nostra esistenza sembra annunciarci il contrario. Talvolta ci vediamo come delle righe storte, ma dobbiamo sempre ricordare che su queste righe Dio sa scrivere dritto: «La speranza è un filo sottilissimo che ti rimane tra le dita, che tieni con estrema cautela per paura che possa spezzarsi. Si capisce solo dopo che quel filo è, per quanto sottilissimo, resistente più dell’acciaio».

2) Per comprendere la Chiesa e le sue figure

il profeta

Garzonio M., Il profeta, Mondadori, € 12,00

Poche parole per consigliare la biografia che Marco Garzonio ha dedicato a Carlo Maria Martini, il Cardinale di Milano che ha segnato un’epoca nella storia della Chiesa. La sua scomparsa ha tenuto per giorni le prime pagine dei quotidiani e le aperture dei telegiornali. Almeno duecentomila persone, credenti e non credenti, hanno partecipato all’ultimo saluto all’arcivescovo. La gente ha colto che in Martini il cuore dell’uomo veniva prima della pur importante teologia; la misericordia e la comprensione, la capacità di interrogarsi e di mettersi in discussione ispiravano l’approccio del cardinale, mai il giudizio o l’erigersi in cattedra”. Martini è stato un profeta del nostro tempo, ha saputo cioè interpretarlo, esserne coscienza critica, indicare delle mete.

3) Per comprendere Gesù i Vangeli

andreoli

Andreoli V., Il Gesù di tutti, Piemme, € 19,90

Il confronto tra credenti e non credenti non solo è tollerato, ma affermato da papa Francesco. E, ancora prima, da Benedetto XVI. A una condizione, che il dialogo sia franco e onesto, scevro da pregiudizi o approcci nichilisti. Vittorio Andreoli è uno psichiatria di fama, attento all’uomo nella sua complessità. “Il Gesù di tutti” è un testo rispettoso e articolato che presenta il Cristo come modello universale di umanità. Al di là di ogni contrapposizione.

In margine alla Fiera del Libro

agenda-fiere-del-libro

Un piccolo pensiero a margine della Fiera del Libro di Torino, che ho visitato ieri (un poco in fretta, tra qualche appuntamento con autori e qualche incontro con altri editor ed editori). La sensazione della crisi del libro si respira non tanto per le presenze di visitatori, che in fondo erano anche numerose, e anche di ragazzi e di giovani, ma per la qualità dei prodotti. Da tempo l’impressione, condivisa da molti che lavorano nel settore, è che pur di vendere qualche “maledetto libro in più” si faccia di tutto, adattando la merce libraria (perché di questo si tratta) alle più tristi e intristite leggi del mercato. In realtà, anche questa affermazione puzza di retorica, perché viene subito da chiedersi: potrebbe essere altrimenti? Ossia: si potrebbe fare editoria (che, in fondo, non è altro che produzione e vendita di libri) senza rispettare la legge della domanda e dell’offerta?

Continua a leggere “In margine alla Fiera del Libro”