La moda e il cadavere

Hans Holbein, Il Cristo nella tomba (1521)
Hans Holbein, Il Cristo nella tomba (1521)

Nelle cose di fede, diffidare delle mode. Mi piacerebbe riuscire a fare di questo asserto un punto di non ritorno delle mie riflessioni (come sempre, innanzitutto per me stesso). Il testo di Schillebeeckx riportato un paio di giorni orsono mi ha obbligato a ripensare proprio a questo tema: quanto del pensiero cristiano (tradizionale o innovativo che sia) dipende dalle mode, dalle ideologie dominanti (siano di destra o di sinistra, chissenefrega) o, ancor peggio: dall’ottusità di chi “ha un solo pensiero” e dal bisogno di riconoscibilità di chi “ha bisogno di lodi” (e pensa non in vista della verità, ma del successo personale)?

Continua a leggere “La moda e il cadavere”