La spogliazione di Francesco (d’Assisi)

 

Tommaso da Celano

z francesco si spoglia - giotto

(1190ca-1260ca) Vita prima, Fonti Francescane, passim

Così il beato servo dell’Altissimo, sospinto e preparato dallo Spirito santo, essendo scoccata l’ora stabilita, si abbandona all’impulso della sua anima: calpesta i beni di questo mondo per la conquista di beni migliori. D’altronde non gli era più permesso differire: una epidemia mortifera si era diffusa ovunque, paralizzando a molti le membra in modo tale che avrebbe tolto loro anche la vita, se il Medico avesse tardato anche solo per poco. Francesco pertanto balza in piedi, fa il segno della croce, appronta un cavallo, monta in sella e, portando con sé panni di scarlatto, parte veloce per Foligno. Ivi, secondo la sua abitudine, vende tutta la merce e, con un colpo di fortuna, perfino il cavallo!

 

Continua a leggere “La spogliazione di Francesco (d’Assisi)”

I fioretti di papa Francesco

timthumb.php

Ieri mi hanno inviato una mail in cui veniva raccontato un episodio di questi giorni, in cui papa Francesco era protagonista, in modo a dir poco inaspettato. Lo riprendo brevemente: rientrando nella sua camera, una delle sere scorse, e incrociando la guardia svizzera che aveva il turno presso gli appartamenti pontifici, Francesco chiese, stupito, se avrebbe dovuto trascorrere lì tutta la notte. La guardia rispose, naturalmente, di sì. Ritiratosi nella sua stanza, il papa riapparve pochi minuti dopo con una seggiola e una merendina, che offrì alla guardia, aggiungendo: «Se ha bisogno di qualcosa, bussi pure!»

Continua a leggere “I fioretti di papa Francesco”