Come si presenta Dio (e come il dirlo è già bestemmiarlo)

Angela da Foligno

225px-Angela_of_Foligno_1

(1248-1309) Il libro dell’esperienza, Adelphi, pp. 205-206

Dio si presenta all’anima… in due modi. Nell’uno le si fa presente nell’intimo suo. Lo sento presente e capisco come sia lì in ogni creatura, in qualsiasi cosa che è, sia diavolo sia angelo buono, sia in inferno che in paradiso, sia nell’adulterio che nell’omicidio che nelle opere virtuose, in qualsiasi cosa fornita di essere, tanto se è bella quanto se è turpe.

Continua a leggere “Come si presenta Dio (e come il dirlo è già bestemmiarlo)”

Anche l’amore spirituale ha i suoi rischi

Angela da Foligno

1992. Angela da Foligno. Matita di Angela Bruschi. http://www.giovannabruschi.it/galleria/mistica
1992. Angela da Foligno. Matita di Giovanna Bruschi. http://www.giovannabruschi.it/galleria/mistica

(1248-1309), Libro della beata Angela da Foligno raccolto dal suo confessore

Testo, a mio parere, di grande saggezza spirituale, che molte guide di anime dovrebbero tener presente.

“Non v’è nulla al mondo, né uomo né diavolo né alcuna cosa, che io consideri così sospetta come l’amore, ché questo penetra l’anima più che qualunque altra cosa. Non esiste nulla che tanto occupi e leghi il cuore come l’amore. Perciò, a meno di non avere quelle armi che la governano, facilmente l’anima precipita con immensa rovina. Questo non dico dell’amore cattivo, che da tutti deve essere sfuggito come cosa diabolica e assai pericolosa; ma dell’amore buono, spirituale, che corre tra Dio e l’anima, tra prossimo e prossimo.

Continua a leggere “Anche l’amore spirituale ha i suoi rischi”