Visione del Sacro Cuore

Margherita Maria Alacoque

Santa M.M.A.

(1647-1690), Autobiografia, Apostolato della Preghiera Edizioni

La descrizione della visione che divenne punto di riferimento per il culto del Sacro Cuore. Il rapporto tra amore di Dio e peccato dell’uomo

Dalla sua [di Cristo] sacra Umanità si sprigionavano fiamme, ma soprattutto dal suo costato… e il suo amantissimo e amabilissimo Cuore ne era la sorgente Fu allora che mi svelò le meraviglie inenarrabili del suo puro amore e fino a quale eccesso l’aveva portato: ad amare gli uomini da cui non riceveva che ingratitudine e indifferenza… Tu almeno cerca di supplire per quanto ti è possibile alla loro ingratitudine. Io sarò la tua forza, non temere: ma sta’ attenta a ciò che ti domando per disporti alla realizzazione dei miei disegni. Innanzitutto mi riceverai nel SS. Sacramento tutte le volte che te lo permetterà l’obbedienza, per quante mortificazioni e umiliazioni te ne vengano… Ti comunicherai pure tutti i primi venerdì d’ogni mese, e tutte le notti dal giovedì al venerdì ti farò partecipare alla tristezza mortale che volli soffrire nell’orto degli ulivi.

Continua a leggere “Visione del Sacro Cuore”

Annunci