Il bene e l’oggi

MINOLTA DIGITAL CAMERA

Mi è capitato varie volte, negli ultimi tempi, di chiacchierare sul valore del quotidiano: nella vita, nell’arte, nella nostra società. Etty Hillesum, Simone Weil, Hanna Arendt, del rapporto tra pensiero e vita quotidiana (la vita “vera”, quella delle persone che lavorano, soffrono, educano…) hanno fatto il centro del loro pensiero. Simone Weil, questa stessa “quotidianità” (che non è banalità e ripetitività, ma ascolto delle “cose della vita e del mondo”) l’ha quasi disperatamente cercata, diventando operaia, attivista, quasi sforzandosi di fare i conti con tutto ciò che, per natura, non era.

E noi? E io? Cosa facciamo, cosa faccio per rendere la quotidianità ciò che davvero è? Ossia, l’unica occasione di “bene” che ci/mi è data? Mai come in questo tempo, c’è la necessità del “bene oggi”. C’è un’urgenza di bene nella nostra vita, nel nostro tempo, che ha bisogno di essere attuata senza più alcun rimando. Ce lo dice la politica, ce lo dicono le famiglie, la crisi del lavoro. C’è urgenza del “bene oggi”. E, senza più fare progetti enormi, mi accorgo giorno dopo giorno che questo bene, possibile, si gioca nelle relazioni quotidiane, quando le rapiamo dalla banalità e le consegniamo all’assoluto. Questa “consegna”, d’altronde, non avviene con grandi gesti, ma con l’esercizio di quelli piccoli (quotidiani, appunto): l’ascolto di un amico; la capacità di perdono a chi magari non è un nemico, ma l’abbiamo percepito come tale; l’onestà con se stessi nel riconoscere che non è umiliante se abbiamo avuto torto… Il “bene quotidiano” è il vero esercizio spirituale. E, se ci si fa caso, è anche il semplice ed eterno esercizio del Vangelo.

Annunci

2 thoughts on “Il bene e l’oggi

  1. Credo sia questa l’essenza della conversione: passare da un bene astratto nel nome di un Dio astratto al bene oggi a un fratello in cui riconoscete ogni giorno il volto di Dio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...