Pienezza di vita

Enrique Martinez Lozano

lozano

La vita in pienezza, San Paolo, pp. 167-169

La Coscienza si fa consapevole di se stessa.
Una lunga storia di evoluzione:
dorme nei minerali, si risveglia nelle piante, sente negli animali,
comincia a riconoscersi e ad amare negli umani.

Nelle persone si manifesta come Anelito.
Nel momento stesso in cui dicemmo “io”
era nata l’autocoscienza mentale,
e ci domandammo chi eravamo.

E rivolgemmo il nostro sguardo fuori,
nella speranza che, da qualche parte,
avremmo trovato quello che ci poteva saziare.

E nacquero le religioni: veicoli che trasportavano l’Anelito,
volevano dargli una vita, un canale
e offrire risposte al magnifico mistero dell’esistere.

Ma le loro risposte potevano essere solo mentali
e così nacquero ferite di dualismo e oggettivazione;
allo stesso tempo, erano rivolte all’io
e alla sua brama di perpetuarsi.

Nel crescere man mano la coscienza,
l’identità mentale man mano era trascesa, e, collettivamente,
cominciammo a vedere ciò che uomini e donne saggi
avevano visto da sempre: non siamo niente
di ciò che si può osservare; né siamo esseri separati,
né la realtà è sconnessa.

Siamo ciò che osserva, ciò che è, il Mistero Uno,
che si esprime e si dispiega e si manifesta in infinità di forme,
ciascuna delle quali lo contiene.
Per questo siamo, contemporaneamente, la parte e il tutto.

E’ la sapienza della spiritualità,
è il cammino che essa propone:
un cammino di disappropriazione e di consapevolezza.
Disappropriazione dell’ego,
distacco o disidentificazione,
per cui dobbiamo attraversare crisi, fallimenti, delusioni…
notte oscura, nella quale impariamo ad accettare,
in una resa che ci apre le porte,
perché possiamo riconoscere la nostra vera identità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...