Chiesa e ricchezza

Bartolomé de Carranza

spanish-bartolome-carranza-c-1791-engraving

(1503-1576), Catechismo cristiano, ii, passim, in J.I.G. Faus, Vicari di Cristo, Bologna. 1995, pagg. 324s.

“Che Dio… non protesti contro di noi…: “Perché lasciate morire i poveri di fame, e intanto spendete grandi ricchezze per edificare templi e imponenti sepolcri per la vostra memoria? Voi adornate con oro e argento involucri e lapidi, che null’altro ricoprono se non corpi morti e di null’altro parlano se non delle vanità in cui viveste, e intanto non vi curate di soccorrere quegli involucri che per davvero rappresentano Dio e racchiudono in sé lo Spirito Santo, di cui sono tempio. E infine, malgrado non perdiate mai la messa e la recita dei vespri, continuo a non vedere alcun cambiamento nei vostri costumi, né alcuna misericordia nelle vostre opere.” […]

Abbiamo visto a sufficienza quali siano stati i cattivi esisti dell’avere arricchito chiese o monasteri con abbondanza di elemosine e dotazioni. […]

Molte volte, le elemosine che si fanno per quando si sarà già morti sono sospette. Giacché sembra quasi che i ricchi, poiché non possono portarsi la ricchezza con sé nella tomba, e d’altro canto neppure se ne vogliono disfare, fin tanto che vivono, vogliano dunque, anche da morti, goderne per quanto possono, facendo sì che almeno i loro nomi continuino a essere celebrati sulla terra. E quando realizzano queste perpetue memorie delle loro persone, lo vogliono fare adducendo un qualche titolo di religione. […]

E questo discorso lo facciamo, riferendoci pur sempre a ricchezze libere, delle quali, cioè, l’uomo può usare a proprio piacimento. Infatti, se si tratta di ricchezze di altro tipo, come è il caso dei beni ecclesiastici, che sono soggetti all’obbligo di venire distribuiti tra i poveri delle chiese dalle quali furono presi, ebbene, in questo caso realizzare memorie e fondazioni perpetue in province o borghi differenti da quelle in cui furono raccolti i beni, è senz’altro male.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...